Lezione 05-Costrutti condizionali…

gennaio 11, 2007 at 6:31 pm Lascia un commento

Tramite le strutture di controllo possiamo rendere le nostre applicazioni più “dinamiche” nel senso che se si verifica una certa condizione potremmo ottenere un certo output rispetto che un’altro.

In python come fino ad adesso avete potuto vedere non ci sono punti e vigola da mettere alla fine di ogni istruzione,variabili da dichiarare prima e cosi via,l’unica attenzione che dovete avere è l’indentazione che a differenza degli altri linguaggi fa proprio parte del linguaggio,cioè una volta verificata una condizione vengono eseguite le istruzioni che sono indentate sotto la condizione.

Passiamo a presentare il primo…

-WHILE:

while(condizione):

istruzione1

istruzione 2

istruzione 3

….

….

istruzione n

Affinchè verrà soddisfatta la condizione del while verranno eseguite le istruzioni 1 e 2 , appena la condizione del while non verrà soddisfatta verrà eseguita l’istruzione 3 e l’esecuzione del programma continuerà ad eseguire le successive istruzioni(se ve ne sono).

Esempio:

a=0

while (a<=10):

print a

a=a+1

print “la variabile a è maggiore di 10, a=”,a

Quindi viene inizializzata la variabile a al valore zero,quindi fino a che la variabile a è minore o uguale a 10 stampa il valore di a e la incrementa di 1 appena il valore di a è maggiore di 10 non vengo eseguite le condizioni print a e a=a+1 ma viene eseguita print “la variabile a è maggiore di 10, a=”,a

Altro esempio:

a=1

print “Adesso a=”,a

while (a!=0): #il simbolo != significa “diverso”

a=input(“Inserisci un numero,digita 0 per terminare:”)

print “Adesso a=”,a

Inizializza la variabile a ad 1 e stampa nel video il suo valore,poi entra nella condizione del while e permette all’utente d’inserire un valore alla variabile a e lo stampa a video e ripete queste due istruzioni fino a quando l’utente non digita il valore zero (cioè fino a quando a non è uguale a zero).

-IF:

 

if (condizione):

istruzione1

else:

istruzione2

Se è verificata la condizione allora viene eseguita l’istruzione1,altrimenti(else)

viene eseguita l’istruzione2.

Vediamo un’esempio:

a=input(“Inserisci un valore:”)

if (a>=5):

print “il valore della variabile è maggiore o uguale a 5, a=”,a

else:

print “il valore della variabile è minore di 5, a=”,a

Possiamo avere un’altra struttura di if :

if(condizione a):

istruzione1

elsif (condizione b):

istruzione2

else:

istruzione3

Se è verificata la condizione a dell’if viene eseguita l’istruzione1, altrimenti se(elsif) è verificata la condizione b viene eseguita l’istruzione2,altrimenti viene eseguita l’istruzione3

Eccovi un’esempio:

a=input(“Inserisci un valore:”)

if (a<=3):

print “il valore di a è compreso tra 0 e 3”

elif (a<=9):

print “il valore di a è compreso tra 4 e 9”

else:

print “il valore di a è maggiore o uguale a 10”

Annunci

Entry filed under: Python.

Lezione 04-Input&Script… Esempio di applicazione usando gli argomenti trattati…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Trackback this post  |  Subscribe to the comments via RSS Feed


IL FORUM E’ ATTIVO..!!!

pythonlab adesso ha il suo forum all'indirizzo: Pythonlab-forum

Python s60..

8.MODULO E32 21-03-07 Ultimo aggiornamento

Blog Stats

  • 87,029 hits

Archivi

Aggiunta chat…


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: